Chirurgia estetica mini-invasiva

blefaro.jpg

Chirurgia non ablativa al plasma

La chirurgia non ablativa al plasma prevede l’utilizzo di un device elettronico chiamato EAST HP; tale dispositivo è indicato nel trattamento ambulatoriale di eccellenza per eliminare gli inestetismi della cute in eccesso in modo sicuro e confortevole.

Si agisce mediante epidermolisi del tessuto in eccesso senza interessamento dei tessuti circostanti; l’epidermolisi avviene per ionizzazione dei gas presenti nell’aria (genesi del plasma) da cui deriva una sublimazione dei tessuti interessati.

 

Indicazioni

  • Ptosi palpebrale di lieve media entità (vedi blefaroplastica non chirurgica)

  • Soft lifting della cute in eccesso di viso e corpo

  • Ipercromie cutanee

  • Rimozione di nevi, cheratosi, verruche, xantelasmi, fibromi

  • Smagliature

  • Correzione cicatrici

 

I vantaggi

  • Nessuna incisione

  • Nessun punto di sutura

  • Minimo downtime per il paziente

  • Tempi di guarigione più rapidi