Laser terapia

Onicomicosi

L’Onicomicosi, fastidiosa e molto frequente,  è dovuta ad un'infezione fungina che colonizza una o più unghie di mani e soprattutto piedi.

Le terapie antifungine tradizionali (sia topiche che sistemiche) risultano spesso inefficaci perchè dovrebbero essere protratte per molti mesi (minimo 6) e i pazienti molte volte non hanno la costanza di seguire tale regime terapeutico; inoltre l’infezione fungina provoca ispessimento delle unghie affette, con quindi difficoltà al prodotto topico di poter “arrivare” al sito d’infezione.

E' stato però dimostrato da numerosi studi pubblicati che tali funghi sono termolabili, ossia muoiono con l'aumentare della temperatura locale.

Il laser Nd:Yag 1064 nm è in grado di svolgere tale azione, riuscendo a raggiungere in profondità il sito di infezione fungina.

 

Come avviene il trattamento?

Il trattamento è molto veloce, richiede in genere 15-20 minuti.

Viene “passato” il laser su tutta l’unghia; in genere si effettuano tre passaggi per ogni unghia affetta da onicomicosi.

Durante la seduta il paziente potrebbe avvertire un lieve senso di calore; al termine della seduta si possono riprendere immediatamente le proprie attività.

 

Quante sedute servono?

Il protocollo prevede un numero di 4 sedute (una a settimana).

Al termine del protocollo si dovrà attendere l'eliminazione dell'unghia malata e la sua sostituzione con quella sana (in genere 3-4 mesi).

Via Magenta, 46 - Torino

nardolillomedicinaestetica@gmail.com

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon

© 2019 tutti i diritti riservati