Medicina estetica viso

Trattamento doppio mento

Il doppio mento è un accumulo adiposo nella porzione anteriore del collo che può avere diverse origini. Nonostante sia un difetto spesso associato soltanto alle persone in sovrappeso, questo inestetismo può manifestarsi anche in persone normopeso o che presentano patologia associate o che fanno uso di terapie cortisoniche croniche. In genere la patologia si manifesta fin dalla giovane età. Colpisce uomini e donne indistintamente e non è associabile al sovrappeso.

È uno dei più fastidiosi inestetismi, al terzo posto, dopo le occhiaie e la lassità cutanea del volto. Il doppio mento è una caratteristica fisica che riguarda migliaia di persone e che può impattare negativamente anche sulla percezione di sé.

Nel 2015 la FDA ha approvato un medicinale destinato a risolvere i problemi di doppio mento. E anche in Europa, sono stati fatti degli studi, in cui hanno partecipato gruppi scientifici italiani, per valutare se il medicinale approvato negli Stati Uniti è effettivamente una soluzione sicura ed efficace. Come risultato, nel settembre 2017, è stato messo in vendita Belkyra, un medicinale composto da ATX-101 (acido desossicolico o DCA), che viene anche prodotto dallo stesso corpo umano e che è capace di dissolvere il grasso affinché lo stesso venga riassorbito dall’organismo.

 

In cosa consiste il trattamento con Belkyra?

Una delle peculiarità di questo medicinale è la sua "iniettabilità" per via sottocutanea. In questo modo, può essere somministrato soltanto da uno specialista.

Il trattamento in se è molto semplice. Il medico segnerà con diverse linee le zone da trattare e comincerà ad applicare il prodotto con l'aiuto di micro iniezioni. Per ridurre al massimo i fastidi di solito si applica anestesia locale di uso topico (crema) sul collo.

 

Quando si notano i risultati?

Ciò che fa Belkyra è alterare le membrane degli adipociti, cosa che provoca una rottura irreversibile della cellula. In questo modo, diminuiscono i livelli di grasso accumulati.

Ogni seduta ha una durata di 30 minuti; gli effetti cominciano a farsi notare in un paio di settimane dalla prima seduta. Si può arrivare fino a sei sedute con intervalli mai inferiori a un mese.

 

Ha effetti secondari?

L'effetto secondario più comune del trattamento di Belkyra è il gonfiore temporaneo della zona. In molti casi, durante i due o tre giorni successivi, la pappagorgia può apparire un 15% più gonfia. Ed è proprio questa infiammazione la responsabile della retrazione cutanea. Per fortuna, sparisce in alcuni giorni.

In alcuni casi, il gonfiore può anche essere accompagnato da ematomi sul collo. Può anche comparire arrossamento della pelle. Alcuni pazienti possono, inoltre, avvertire torpore o perdita della sensibilità della zona.

Tutti questi sintomi sono temporanei e cominciano ad andare via in due o tre giorni. Da questo momento in poi, il paziente noterà i risultati positivi del trattamento.

 

Processo di recupero

Essendo un trattamento molto poco invasivo, l'attività quotidiana del paziente non è quasi per niente limitata. Il giorno dopo si può tornare a realizzare le attività di routine con normalità, anche se si potrà notare un certo malessere a causa dell'infiammazione della zona.

Per le persone che praticano sport, si raccomanda di lasciar passare almeno due giorni dal trattamento prima di realizzare sforzi fisici.

 

Su quali tipi di pazienti si può applicare il trattamento?

Belkyra è pensato per tutte quelle persone che vogliono eliminare la pappagorgia senza passare in una sala operatoria. Sicuramente i risultati non sono così immediati come quelli di una liposuzione; devono passare alcune settimane prima che si comincino a notare gli effetti, ma, il processo di recupero è veloce e molto semplice, libero da complicazioni.

Come sempre, è opportuno parlare con lo specialista che realizzerà le infiltrazioni sulle proprie malattie o patologie e informarlo sui medicinali che si stanno assumendo, affinché possa valutare se è il caso o meno di realizzare il trattamento.

È totalmente sconsigliato invece per le donne in attesa o durante l’allattamento.

Via Magenta, 46 - Torino

nardolillomedicinaestetica@gmail.com

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon

© 2019 tutti i diritti riservati